In time, parte seconda

in-time-poster

Oggi con religione ho visto finalmente la seconda parte, arrivando a venti soli minuti dalla fine. Bel film^^

Ciò che mi ha colpito maggiormente è stata la valuta della vita, ridotta a soldi; ma questa riduzione è molto rischiosa dal momento che si creano due fazioni di uomini: i ricchi, che vivono eternamente ma dopo decenni di vita con la mente a pezzi, e i poveri, che vivono con le ore elargite come pagamento e a rischio dell’inflazione del tempo.

Un altro tema che mi ha scosso è l’immobilità della società dei ricchi. La protagonista femminile, interpretata da una misteriosa e irrequieta Amanda Seyfried, viene detta dal padre una ragazza inquieta, accetta di fare il bagno con uno sconosciuto che dimostra a non appartenere al suo rango sociale, si ribella al padre opprimente quando scopre che non avrebbe pagato il riscatto per salvarla e inizia a smantellare l’impero paterno. Tutto ciò non sarebbe successo se la sua vita fosse stata piena, ma in realtà lei viveva in una gabbia d’oro.

Per non parlare del ghetto in cui vive il personaggio interpretato da Justin Timberlake! Un luogo opprimente, trasudante cadaveri di orologi umani azzerati, rapinatori di vita e un totale rincaro dei costi ogni giorno che passa.

In conclusione, come già riflettuto qui, un bel film per pensare su quanto tempo in realtà utilizziamo e quanto valore gli concediamo.

amanda
Amanda Seyfried: Sylvia Weis, la protagonista femminile
cilian
Cillian Murphy: Raymond Leon, l’antagonista legale
justin+Timberlake
Justin Timberlake: Will Salas, il protagonista maschile
Alex_Pettyfer_005
Alex Pettyfer: Fortis, l’antagonista ‘illegale’

 

 

 

Pubblicato da

Austin Dove

Mi chiamo Antonio, sono uno studente della facoltà universitaria di Scienze ambientali presso Ca' Foscari a Venezia. Pur studiando materie legate all'ambiente, la mia passione è l'arte e quindi qui provo a condividere ciò che apprezzo e le mie riflessioni! Ciao!^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...