Starblast

starblast.jpg

Starblast è un videogioco multiplayer creato da Neuronality e usufruibile sul sito omonimo o su piattaforme di giochi gratis che lo ospitano come GiochiXL.

Trama e caratteristiche:

In Starblast il giocatore impersona il comandante di una piccola navicella spaziale la cui missione è distruggere asteroidi con i propri laser per potenziarsi o migliorare la propria base spaziale; occasionalmente al posto degli asteroidi in determinate modalità si possono combattere le astronavi e dopo averle distrutte raccoglierne le riserve. Anche se il gioco può sembrare molto semplice non lo è affatto, ma anzi ci spinge a provare le varie modalità e soprattutto a provare a costruirci un bolide di astronave a seconda delle nostre scelte: infatti, a partire da un singolo modello base si diramano e si annodano molte unità sempre più complicate e con caratteristiche diverse. Dico diverse perché i potenziamenti riguardano la resistenza, le capacità di battaglia e la velocità che le navi spaziali sono in grado di ottenere e ovviamente ogni modello è diverso da ciascun altro:  per esempio, il Side-Fighter ha una velocità di movimento e di fuoco altissime ma in uno scontro frontale contro il lento ma potente e intenso Y-Defender non ha mai speranze di vittoria se non con l’astuzia. Insomma, questo è un gioco dove abilità, fortuna e pazienza si miscelano a formare veri e propri massacri intergalattici!

Le quattro modalità:

Starblast presenta ben quattro sfide dove noi possiamo scegliere se crescere lentamente durante una guerra tra bande, salvare la galassia oppure buttarci in una sfida tutti contro tutti! Ecco i loro riassunti con commentini veloci:

  1. Modalità Squadra: qui facciamo parte di una squadra scelta tra tre che la piattaforma ci propone; con lei cresceremo anche se potremmo ritrovarci a partita inoltrata. I pro sono sicuramente la protezione che il gruppo offre e quindi è più difficile morire quattro volte di fila ma come contro c’è il problema dell’anzianità perché la squadra con componenti che giocano da più tempo e quindi sono più sviluppati ovviamente vincerà.
  2. Modalità Sopravvivenza: è la mode che odio maggiormente perché possiede tutti i difetti della precedente senza avere il favore del gruppo di protezione; è consigliabile solo per quelli veramente competitivi o gli abbonati.
  3. Modalità Invasione: in pratica noi insieme a uno sparuto di giocatori dobbiamo fronteggiare un’invasione di navicelle di un’altra galassia; partendo da zero e diventando più forti attraverso i resti dei nostri nemici questa mode offre un’avventura veramente entusiasmante anche se la consiglio solo se si riesce a  beccare il momento in cui si è tanti.
  4. Modalità DeathMatch: per me è la migliore; in pratica noi tutti sfidanti abbiamo le stesse navi allo stesso livello e ci dobbiamo ammazzare infinite volte e senza regole sfruttando la nostra abilità nello gestire i laser e le schivate fino ad arrivare ad essere i primi del match, cioè fino a essere i migliori cecchini con il più alto numero di morti. E’ veramente adrenalinico!

Il mio commento:

Starblast secondo me è un bellissimo videogioco facile e intuitivo, anche grazie alla guida in inglese trovabile qui. Premesso che ho gusti difficili e tendo ad ossessionarmi agli stessi giochi per un certo periodo e poi periodicamente tornarci dopo mesi, sarà per il poco tempo che avevo durante la sessione di esami sarà per le brevi ma intense partite, questo videogioco è salito tra i più usati della piattaforma di GiochiXL da me. Mi piace moltissimo lo sfondo che riproduce una galassia con tanto di pianeti dettagliatamente illustrati e anche i suoni sono molto simpatici, le partite non annoiano mai anche se certe volte l’inutile competitività degli altri giocatori mi ha fatto imprecare parecchio: ad esempio, la mode Sopravvivenza al posto di lasciare notevoli differenze di potenza tra gli utenti l’avrei strutturata in modo da pareggiare tutti quanti; inoltre, un’ulteriore miglioria potrebbe essere una chat perché soprattutto nella modalità Squadra semplici messaggini sono abbastanza scarni per la sopravvivenza collettiva. Comunque, mi sento di consigliarlo a tutti perché è gratis e non annoia ma anzi ci spinge a stare attenti e migliorare le nostre skill! PS: le mie navi preferite sono lo Sniper e poi tutte quelle col cannone!

Ecco, qua finisce il mio articolo importante e pianificato. Se volete condividere la vostra esperienza o consigliare giochi simili ogni commento ovviamente è sempre bene accetto. Qui sotto trovate alcuni screen con didascalie che li spiegano!

starblast1
Modalità Squadra: una base nemica sta per soccombere!
starblast5
Modalità Squadra, ci si aiuta in gruppo^^
starblast
Modalità Sopravvivenza: ero arrivato terzo!
starblast3
Modalità Sopravvivenza, l’ansia di dovere sempre controllare il radar!
starblast6
Modalità Deathmatch: una strage divertente!
starblast4.png
Modalità Invasione

Pubblicato da

Austin Dove

Mi chiamo Antonio, sono uno studente della facoltà universitaria di Scienze ambientali presso Ca' Foscari a Venezia. Pur studiando materie legate all'ambiente, la mia passione è l'arte e quindi qui provo a condividere ciò che apprezzo e le mie riflessioni! Ciao!^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...