Torta salata al tonno

Come si fa una semplice torta salata al tonno? Un piatto veloce e accessibile a tutti? Beh, seguitemi nella ricetta e anche voi potrete cucinare la vostra!

Ingredienti:

  • 320 g di tonno sott’olio
  • 50 g di capperi
  • un cumuletto di grana o due mozzarelle
  • una grande forma di pastasfoglia

Procedura easy easy.

Per prima cosa bisogna scegliere su quale base costruire la torta salata; personalmente avevo scelto una forma preconfezionata di pasta sfoglia ma vedendo il risultato forse sarebbe stata meglio una pasta per pizza. Quindi,  scelta la teglia adatta, si iniziano a preparare gli ingredienti del ripieno. La pesata del tonno non è necessaria, basta aprire due scatolette e far colare in un bicchiere l’olio in cui la carne è conservata (è pur sempre d’oliva!) e per i capperi l’ho compiuta usando una tazza e una forchetta – così il liquido rimaneva nel vasetto. Il grana è importante perché fa da legante nel ripieno e l’ho usato al posto della mozzarella perché intollerante al lattosio; sono sicuro che con la mozzarella il tutto viene non solo meglio ma anche più morbido. Allora, dopo aver preparato gli ingredienti del ripieno li si miscela insieme in una terrina con un mestolo e infine si ripone il tutto nella forma di pastasfoglia. Il tempo di cottura, in forno, è quello della base di pasta.

Commento finale:

La torta salata al tonno è un piatto non solo molto gustoso ma anche incredibilmente semplice e veloce; esistono innumerevoli varianti per cucinarlo, io ho solo dato un’idea!

Come fare la pizza

Come preparare una torta di carote 

torta salata con tonno capperi e grana

 

Pubblicato da

Austin Dove

Mi chiamo Antonio, sono uno studente della facoltà universitaria di Scienze ambientali presso Ca' Foscari a Venezia. Pur studiando materie legate all'ambiente, la mia passione è l'arte e quindi qui provo a condividere ciò che apprezzo e le mie riflessioni! Ciao!^^

13 pensieri su “Torta salata al tonno”

  1. Grande, anche a me piace cucinare molto e da anni vorrei fare dei brevi video dove mostro come cucino in modo scherzoso, dato che per gli impasti pane/pizza non uso ricette ma vado a occhio. Forse con la quarantena mi deciderò 🙂

    Piace a 1 persona

      1. eh ma anche io son partito così, quando ho studiato a Bologna stando fuori casa ho iniziato ad appassionarmi e dopo errori su errori piano piano ho preso al mano… Poi vado a periodi, ora cucino di più ma sennò non ho molto tempo…

        Piace a 1 persona

  2. Sembra davvero ottima! Io l’ho fatta, durante la quarantena, con delle verdure tagliate a cubetti (melanzane, zucchine, peperoni,…) legate insieme con delle uova; mi si è un po’ bruciacchiata la base nel forno, ma il risultato è stato davvero gustoso!

    Piace a 1 persona

      1. avrei voluto fare come te.
        cmq l’articolo lo scrissi a inizio marzo, quando ancora non c’era la quarantena. Solo che avevo occupato tutti i giorni opportuni e quindi è stato pubblicato ora xD

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...