Game over, la tag dei videogiochi

Buongiorno!

Oggi propongo una tag per cui sono stato nominato da Conte Gracula! Mi fa molto piacere partecipare a questa iniziativa perché è una delle poche con questo tema che ho provato e le domande mi sembrano molto interessanti, soprattutto perché sono un gamer tranquillo che ogni tanto posta commenti ai videogiochi in questa sezione qui sul blog! Quindi, questa tag unisce la passione per il blogging con quella per i videogiochi!

Ma buongiorno carissimi

Ma bando alle ciance e iniziamo! Chissà se alcune domande porteranno alla luce i miei titoli preferiti!

Qual è stato il tuo primo approccio ai videogiochi? Mi sono approcciato ai videogiochi molto presto, già all’asilo. All’inizio è nato tutto come spettatore di mia sorella (Prince e Ken’s Labyrinth), di mio papà (Doom2) e di mia mamma (Flipper); appassionatomi a questi titoli, iniziai a provare il Flipper con l’aiuto di mia mamma per poi anni dopo approcciarmi a giochi più complessi come la saga per PC di Harry Potter, sempre con la supervisione di un genitore.

Qual è stata la tua prima console? E in seguito? Come si è potuto intuire dalla risposta precedente, la mia prima console è stata il computer, con cui ho avuto una lunga relazione intima fino alla prima media, anno in cui i miei genitori mi regalarono il mio inossidabile Nintendo DS; da allora mi spartisco tra Pc, Nintendo DS e Nintendo 3DS e telefono cellulare.

I titoli che più hanno definito la tua vita da videogamer? Sicuramente Harry Potter 2, la saga di Batman Arkham e il franchise dei Pokémon. Alcuni li ho anche portati sul blog.^^

Come ti schieri nella console war? Nintendo o Sega? PlayStation o Xbox? O guardi dall’alto verso il basso tutti questi e giochi con il PC? Allora… Premesso che i miei da piccolo non mi hanno mai comprato nulla e l’unico acquisto di console è stato un Nintendo a 11 anni pagato per metà anche da me, anche io tendo a spendere molto poco per giocare e quindi rispondo quello che costa meno o è più facile da reperire. Di mio preferirei il PC perché non avendo mai avuto una playstation in casa non ho molta confidenza con il joystick.

Il tuo livello preferito di un gioco? Che sia una boss fight, un livello o un ambientazione in particolare che ti è rimasta impressa. Non è propriamente un livello ma Borgo Tesoro di Pokémon Esploratori del Cielo è un piccolo gioiello di pace e negozi e penso che là ci vivrei molto bene!

Quel gioco che ti ha proprio deluso. Qua ho una risposta concisa: Lara Croft Tomb Raider: Anniversary di cui ho parlato qua. Il gioco in sé era molto bello anche se aveva degli enigmi che a volte non capivo ma l’adattamento dalla playstation al computer era venuto malissimo, costringendomi spesso a usare il joystick fallico (avete presente no? LOL) per gestire il tutto tra spostamenti abbinati a sparatorie di velocità, e avendo una bassa precisione nei movimenti (e ciò incideva sugli intricati salti dalle aste e tra le trappole ambientali). Una vera delusione, non riuscii nemmeno a completarlo…

Quale gioco ritieni sottovalutato e pensi meriterebbe più fama? Potrei citare un gioco di Spiderman ma decido di citare invece Dead By Daylight: è un titolo online multiplayer molto bello per il suo genere e offre anche delle ambientazioni molto variegate oltre a un’ampia gamma di personaggi e dinamiche da giocare. Lo consiglio vivamente.

Il genere che proprio non ti piace o non fa per te? Se avessi un computer decente (dico decente perché il mio portatile ha una Ram troppo scarsa, ditemelo nei commenti se si può cambiare) proverei a comprare i vecchi Doom perché mi è sempre piaciuta l’idea di riuscire a finirli ma i videogiochi horror mi fanno un’ansia tremenda, soprattutto perché mi spaventa l’idea di non sapere cosa ci sia oltre l’angolo. Per rendere l’idea, su Steam ho Resident Evil Remastered e con tre partite iniziate ho il massimo di gameplay di 3 ore…

Il titolo che hai rivalutato. Pokémon Ranger: Ombre su Almia. Mi ricordo che la prima volta che ci giocai lo odiai a morte: era difficile, non superavo un boss e lo s*anculavo ogni volta che lo prendevo in mano. Mesi dopo riprovai a battere il boss, ci riuscii e ora mi manca solo di vincere il torneo finale con quel terribile Gardevoir e completare le missioni personali! Bellissimo gioco, molto profondo e con una lunghissima storyline.

Quale gioco secondo te meriterebbe un remake? Mmm… Avrei risposto Pokémon Platino ma vedendo come hanno reso il povero Pokémon Squadra Rossa forse è meglio lasciarlo stare. Allora dico… Boh… Non mi viene in mente nulla al momento. Potrebbe essere Power Rangers: Super Legends ma credo di conoscerlo solo io!

Le mie nomine

Elena e Laura, sperando che riescano a sfatare il mito che le ragazze e i videogiochi sono due rette parallele!

Nick Shadow, sperando che nella sua vasta enciclopedia ci siano anche titoli videoludici!

Giovanni di Rosa, per farlo staccare dai libri.

Feliscia, sperando riesca a trovare il tempo!

Ecco, ho risposto a tutto! Partecipare a questa tag è stato molto bello, spero di aver nominato qualcuno che abbia voglia di continuare la catena e che abbia soprattutto almeno un passato da videogiocatore! Ciao!

Pubblicato da

Austin Dove

Mi chiamo Antonio, sono uno studente della facoltà universitaria di Scienze ambientali presso Ca' Foscari a Venezia. Pur studiando materie legate all'ambiente, la mia passione è l'arte e quindi qui provo a condividere ciò che apprezzo e le mie riflessioni! Ciao!^^

36 pensieri su “Game over, la tag dei videogiochi”

  1. Su Steam puoi trovare facilmente Doom e poi ti consiglio Brutal Doom, così come spiegato dal sempre troppo poco compianto TotalBiscuit:

    Sulla RAM: se compri dei banchi RAM compatibili con la tua scheda madre sono sicuro che tu possa migliorare un po’ le prestazioni del tuo PC, no? O è un portatile e quindi poco personalizzabile?

    Belle risposte, by the way! :–)

    Piace a 2 people

      1. Magari quei soldi se li vale pure, ma non è un PC per giocare e così, sui giochi più recenti arranca.
        Probabilmente, per giocare i giochi più pesanti avresti bisogno di un fisso ben configurato, intorno ai 700 € (un tempo sarebbero stati almeno 2000).

        Piace a 1 persona

  2. Riguardo al joypad, è vitale per giochi che prevedono salti di precisione e, anche se la situazione è migliorata negli anni, scomodo per gli FPS.
    Personalmente, trovo che il joypad sia molto comodo anche per gli RPG (meno per gli MMORPG, che spesso hanno bisogno di molti comandi balordi).

    Per il resto, non avendo mai avuto una console Nintendo, ci sono molti titoli, da te citati, che non ho mai giocato, salvo sortite da amici.
    Un giretto di Pokemon me lo farei ^^

    Piace a 2 people

      1. Ci sono generi che vanno meglio su tastiera e mouse (FPS, strategici, giochi che richiedono molti tasti) generi da joypad (molti giochi d’azione e basati sul movimento) e generi che vanno bene su entrambi (spesso, le avventure grafiche).
        Se ci pensi, i tuoi amati Pokemon vanno su una specie di joypad (la tastiera andrebbe bene comunque, ma non sarebbe comoda quando un gameboy o un DS). ^^
        Il problema è che su PC, spesso, è un po’ una palla far funzionare un pad – almeno uno generico, forse quello della Xbox avrebbe meno problemi, essendo Microsoft.

        Piace a 2 people

  3. Visto che ho scoperto “Doom 2” da ragazzo, sapere che l’hai conosciuto da tuo padre mi fa sentire vecchio 😀
    Scherzi a parte, sono stato un fa malato di Doom e ti assicuro che mette una paura fottuta, più di una volta mi sporgevo sulla sedia cercando di sbirciare dietro gli angoli! 😀

    Piace a 1 persona

    1. stessa cosa, all’epoca quando lo provai faceva troppa ansiaaa
      ora mi piacerebbe provarlo, alla fine ho già fatto cose simili (anche se perfino in batman ero con la vista termica per vedere oltre gli angoli LOOOL) e lo guardo molto spesso su yt^^

      Piace a 1 persona

  4. Felice di leggerti. A quasi 50 anni non sono molto ferrata su videogiochi ma ho iniziato col primo sega master sistem e il mitico Wonder boy dove dopo ben 4 ore di gioco se sbagliavi tornavi all’inizio!!! 🤣🤣
    Ora con un figlio di 18 anni appassionato di tutto questo beh… mi sento decisamente fuori luogo 🤣😂 ma nessuno di voi potrà mai capire cosa si provava ad avere gli occhi rossi e le dita bloccate in costante angoscia di un solo piccolissimo errore che buttava all’aria ogni conquista 😅.
    Complimenti per il tuo blog! Alessia

    Piace a 1 persona

    1. Ciao e benvenuta^^
      Io invece ho iniziato con cose più semplici e temo di non avere nemmeno il carattere adatto per giochi di pazienza o di precisione 😂
      Almeno te hai giocato con uno dei system storici^^

      Ciao e grazie per la visita

      Piace a 1 persona

  5. A scusa se scrivo ancora ma mi hai fatto tornare indietro nel tempo e ti vorrei raccontare un altro piccolo aneddoto. Col mio primo video gioco non si poteva “Salvare” dove si eri arrivati .. così noi si giocava al sabato sera in modo da lasciare iin pausa la console (sperando che la mamma non la spegnesse) e si proseguiva la domenica. Se però dovevamo spegnere… beh addio si doveva ricominciare da capo ! Fantastico vero !? 🤣

    Piace a 1 persona

      1. Se ti interessano “cose moderne “ ti passo virtualmente mio figlio che sta frequentando la quinta di una scuola informatica e proseguirà gli studi all’università per programmazione e software. Conosce perfettamente il giapponese che studia da anni perché ha intenzione di fare un master di due anni in Giappone proprio sui videogiochi. È di poche parole ma magari qualcosa ti dirà! Forse in giapponese così non ci capisci niente come me 🤣

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...