Film da guardare per l’aspetto visivo 2.0

Buongiorno, come va? Oggi ripropongo una lista che può essere considerata come l’estensione di una lista portata sul blog qualche mese fa! In questa lista ho scelto di portare film da apprezzare non solo per i costumi, non solo per le scenografie ma per un impatto visivo di elementi che insieme riescono a creare un’atmosfera veramente struggente e affascinante.

Ecco la lista!^^

1) Valerian e la città dei mille pianeti. Film dalla trama alla fine abbastanza scontata con l’ennesima figura femminile che serve solo a fare la donzella in pericolo vanta una costruzione del mondo e la visione di scenari veramente da togliere il fiato; presupponendo che sia tutto CGI è un lavoro veramente affascinante e capace di sublimare la mancanza di una bella scrittura (ho adorato anche i costumi di Cara Delevingne).

2) Miss Detective. Ne avete sentito parlare spesso qui da me ma a me piace proprio! Tutte quelle esibizioni, quei look curati, la magia del dietro le quinte a ricordarci che tutti i VIP che sembrano irraggiungibili in verità sono truccati e istruiti al dettaglio! Colorato e divertente, c’è proprio una transizione tra i freddi e monotoni ambienti del FBI in contrasto con i frizzanti e allegri palchi di Miss America. Molto bello.

3) Gli uomini preferiscono le bionde. Devo parlare veramente? Anche solo la celebre scena che con Marylin nel suo vestito rosa parla da sola per come è stata citata da centinaia di artisti e come sia entrata nell’immaginario collettivo! Costumi stupendi, brillanti costosissimi e due dive che letteralmente consumano le scene in cui recitano.

4) 1997-Fuga da New York. Un mondo oscuro, quasi post-apocalittico e dai toni scuri, una città prigione in cui la violenza e la pazzia divorano le persone deboli sia da dentro sia da fuori le mura. Stupende le auto simili a carri corazzati o le strade disseminate di mine, questa è la costruzione di un mondo corrotto mostrando veramente poco ma con grandi risultati!

5) Grosso guaio a Chinatown. Di nuovo un capolavoro di Carpenter, di nuovo un film scelto per la costruzione di un mondo che trascende la fotografia o la bellezza dei costumi o la ricchezza degli ambienti: da una parte c’è la metropoli, dall’altra sotto di essa si estendono cunicoli oscuri e tenebrosi ricchi di magia e mostri. Grandi arti marziali contro armi da fuoco, placebo contro il volere di un dio e tanta immaginazione creano sequenze veramente uniche e facilmente imprimibili nella memoria.

6) Jane Eyre. Premesso che adoro i film gotici, mi è sempre piaciuto guardare l’adattamento del celebre romanzo (che è in lista di lettura) per la grandiosità della simbologia verticale del palazzo in cui la maggior parte degli eventi prende luogo. Inoltre, molte volte i palazzi sono decorati con preziosi arazzi, quadri d’altri tempi e tutta una serie di decorazioni che con i toni scuri e i giochi di ombre risaltano molto; aggiungiamo poi uno stile di costumi casto e intimo e il fascino verso questi film si spiega da solo: è più terribile il rumore proveniente da dietro la porta chiusa o l’amore che non dovrebbe esistere?

7) Colossal. Interessante pellicola che rende la vita di tutti i giorni straordinaria con un semplice concetto di fantascienza: in determinate circostanze anche la persona più comune può diventare un gigante e avere delle responsabilità. Notevole il CGI e molto bello il percorso della protagonista, mi è piaciuta molto l’idea del parco che crea proiezioni dei personaggi in giro per il mondo. Lo conoscete?

8) Aenne Burda. Grande miniserie su una grande donna creatrice di uno dei giornali di moda più importanti in Germania che non ha combattuto solo per salvare il suo matrimonio ma anche per realizzarsi quando come moglie era percepita come scontata. Bellissimi i vestiti, a differenza di molti film questa miniserie con semplicità nella narrazione mostra la creazione di abiti, come venivano eseguiti gli abiti nel primo dopo-guerra post WWII. La prima parte della miniserie mostra la moda, la seconda porta la protagonista a cercare la felicità in Italia e quindi ci sono colori più caldi e bellissime panoramiche che mostrano le nostre bellezze.

9) Rango. Rango è un film d’animazione stile western con animali parlanti e formanti una propria società, per cui a molti il genere potrebbe non piacere. Io lo guardai perché ne avevo sentito parlare benissimo e infatti rimasi molto sorpreso dalla fluidità dei movimenti, dai dettagli e dallo stile di una fiaba narrata con stilemi di altri generi. I colori sono bellissimi e l’intero impianto visivo è stupefacente. Il tutto, inoltre, vanta una trasposizione dal nostro mondo e dalle nostre problematiche molto furba: infatti, per puro esempio la mancanza di soldi che spingeva i contadini a vendere è traslitterata nella mancanza di acqua per dissetarsi e arare i campi.

10) Hot Fuzz. Film dal montaggio velocissimo e da inquadrature dal numero esagitato e dalla durata media di meno di cinque secondi, guardarlo all’inizio non è facile perché bisogna abituarsi al ritmo costituito da innumerevoli particolari, primi piani, mezzi busti e campi medi; a livello visivo è molto difficile tenere il passo ma confermo che l’esperienza quando ci si abitua è veramente adrenalinica! Poi la trama è ricca di colpi di scena rendendo il film un piccolo gioiellino!

Ecco, ho finito. So che non sono propriamente film da guardare solo per l’aspetto visivo ma sono film che ho apprezzato nel loro insieme sia per il mondo che riescono a creare o per la moda che mostrano. Voi avreste aggiunto o tolto titoli? Quali sono i film che a livello visivo nel loro insieme creano mondi simili ma distanti da noi?

Pubblicato da

Austin Dove

Mi chiamo Antonio, sono uno studente della facoltà universitaria di Scienze ambientali presso Ca' Foscari a Venezia. Pur studiando materie legate all'ambiente, la mia passione è l'arte e quindi qui provo a condividere ciò che apprezzo e le mie riflessioni! Ciao!^^

9 pensieri su “Film da guardare per l’aspetto visivo 2.0”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...