Consiglio 5 film: Aprile

Buongiorno a tutti e bentornati sul mio piccolo angolo di relax! Un altro mese è passato, portandosi via la zona arancione e ridandoci quella bellissima e gialla! E come celebrare questo cambiamento se non proponendo una mia tradizione che mi accompagna ormai da diversi mesi? Sì, anche oggi c’è la Top5 dei migliori film guardati durante il mese appena trascorso, e questa volta la classifica vanta ben 3 cult e due film molto celebrati!

Quindi, senza tanti altri preamboli, passiamo subito al sodo! Ecco qui la mia bellissima lista!

  • Viale del tramonto. Guardato grazie a TimVision (una delle poche in cui ha funzionato) mi ha completamente strabiliato! E’ un film che narra le vicende di attori e sceneggiatori, tutti pedine della grande industria cinematografica americana! Denso e intenso, con una grandissima Gloria Swanson nel ruolo di coprotagonista che ruba la scena, mostra la tristissima realtà degli attori divi del cinema muto che si sono ritrovati spiaggiati con il cambio generazionale passando dal cinema muto a quello sonoro: cambiando le tecniche, vennero presto dimenticati in favore di attori più belli, giovani e soprattutto figli di quei tempi. E Viale del tramonto narra proprio di questa tragedia, mostrando una diva che cerca disperatamente di riemergere, anche se ormai (come dice il titolo del film) è tramontata come la sua villa ormai in rovina. Inoltre, per i cinefili è una manna dal cielo perché mostra il cinema dall’interno, focalizzandosi sugli autori, sulla produzione, sull’innovazione tecnologica e il mercato dello star system americano.
  • A qualcuno piace caldo. Pian piano mi sto riprendendo in mano tutti i film della grandissima e svaporata Marilyn Monroe e devo dire che questo l’ho proprio adorato! Già solo il fatto di travestire due uomini era molto queer per quei tempi e poi, quell’ iconica frase finale me lo ha reso un cult vero e proprio! La cornice della compagnia femminile è molto simpatica, con il festino in treno che mi ha fatto morire dal ridere, povero Tony Curtis! Poi, le scene finali con l’inseguimento sono molto divertenti, è un film che alterna sapientemente risata e trama, consigliatissimo!
  • Arrival. Stupendo, non ho capito ‘na fava su come lei sia riuscita a interpretare il linguaggio degli alieni ma fino dalla sua presentazione si capiva che era geniale! Mi è piaciuta molto l’ambientazione del film, come siano riusciti a mostrare gli alieni, senza mai mostrare troppo ma solamente dettagli in grado di caratterizzarli bene; bellissima l’idea dell’inchiostro! A me faceva un po’ ansietta, con le tipiche sirene che si usano in questi tipi di film nella colonna sonora! Bellissimo montaggio, fa intuire senza spoilerare e mantiene alta la tensione. Secondo me rimarrà impresso negli anni, mi è piaciuto veramente tanto, anche per il messaggio di collaborazione che trasmette.
  • Operazione sottoveste. Grande classico di Tony Curtis e Cary Grant che in casa mia va sempre bene quando trasmesso in TV, fa morire dal ridere! Secondo me è un grande film femminista e le vicende della meccanica sono esemplari. La commedia è geniale, quando sparano al camioncino per colpa dell’infermiera impacciata sono morto dalle risate! E l’ufficiale AKA ladro molesto interpretato da Tony Curtis, soprattutto quando reperisce i materiale e i soldi per riparare il sottomarino, è un personaggio fresco e divertente senza mai essere stupido. Un grande film!
  • Promising young woman. Ne ho parlato sul blog ad Aprile, è stato l’ultimo post del mese, quindi vi consiglio di riprenderlo se lo avete mancato!

Ecco, questi erano i miei cinque film!

Ora vi faccio qualche domanda: secondo voi sono diventato più noioso nella stesura o nella scelta degli articoli? Perché ho avuto un nuovo record assoluto di visite al blog ma perché sono aumentati i visitatori da Google e non perché i miei 300 si siano ammassati tutti nel mio piccolo angolo di relax! Quindi non capisco, ci metto tanto impegno ma forse i nuovi post non sono interessanti?
Comunque, ciaone e grazie di essere passati a salutare! Ciao e buon Primo Maggio!^^

Pubblicato da

Austin Dove

Mi chiamo Antonio, sono uno studente della facoltà universitaria di Scienze ambientali presso Ca' Foscari a Venezia. Pur studiando materie legate all'ambiente, la mia passione è l'arte e quindi qui provo a condividere ciò che apprezzo e le mie riflessioni! Ciao!^^

28 pensieri su “Consiglio 5 film: Aprile”

  1. Anch’io ogni tanto noto qualche diminuzione, può dipendere anche da malfunzionamento di WP. A volte mi dicono che il mio pezzo non gli è comparso, oppure compare qualche giorno dopo… Comunque per esperienza ho visto che tante cose vengono lette anche nei giorni successivi alla pubblicazione. Personalmente non guardo a come vanno i pezzi, scrivo quello che mi diverte, anche se magari non a tutti piace.

    Piace a 2 people

    1. ciao! il malfunzionamento è rincuorante…
      però vedo anche io che gli articoli vengono letti nel tempo

      e anche io scrivo di ciò che mi piace cmq ^^
      o non scriverei mai di musica (che floppa sempre secondo i miei canoni già bassi LOL)

      Piace a 2 people

  2. Che scelte di lusso questo mese! Anche a casa mia Operazione Sottoveste è un cult assoluto, e quasi altrettanto A Qualcuno Piace Caldo, due commedie davvero esilaranti. Anche io sono rimasta davvero molto colpita da Viale del Tramonto, è proprio ben fatto e resta impresso con una leggera inquietudine. Non saprei rispondere alla tua domanda, io personalmente ho trovato i tuoi articoli più recenti molto simpatici e stimolanti (infatti rispondo sempre, da grafomane che sono).

    Piace a 1 persona

    1. Ciao e grazie!
      Ti rispondo con leggero ritardo lol.

      Sono contento di portare film belli, anche se al mio pubblico di cinefili questi non sono consigli perché li avrete già visti 😂

      E grazie di rispondere sempre 🙂

      "Mi piace"

  3. Eccomi, finalmente! 3 titoli su 5 sono davvero interessanti! Sto parlando di Viale sul tramonto, A qualcuno piace caldo e Operazione sottoveste, mi hai sinceramente incuriosita!

    Per rispondere alla tua domanda, non saprei, onestamente questo articolo non mi appariva nel feed di WordPress, ho dovuto cercare il tuo blog su Google per leggerlo…

    Piace a 1 persona

    1. ciao e grazie! mi fa piacere di essere riuscito a rendere interessanti i cult per chi non li conosce 🙂

      ah! questo spiegherebbe molte cose…
      in effetti anche io pur seguendo molti blogger vedo spesso sempre gli stessi!

      "Mi piace"

  4. Un gran bel mese, insomma! Sono tutti film che vanno dall’eccezionale al bello, Viale del Tramonto è stato una folgorazione, quando l’ho visto, ed effettivamente il travestitismo di A Qualcuno Piace Caldo era molto avanti con i tempi. La battuta finale è un gran passo avanti nell’accettazione e rappresentazione di quella che oggi chiamiamo comunità LGBTQ.
    Promising Young Woman, come ho scritto a suo tempo, mi è piaciuto ma non in maniera così roboante come invece generalmente è stato accolto; per me, ad esempio, non era un film da Oscar.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...