Consiglio 5 film: Giugno

Buongiorno e buona estate a tutti! Ormai manca veramente poco al mio ritorno a Roma per un nuovo corso-laboratorio di cinema e credo che questo sarà un grande incentivo al miglioramento del blog: è un laboratorio sulla critica cinematografica!!

Comunque, tornando ad argomenti più terreni, Giugno è finalmente passato e quindi, come ogni mese, porto con me una lista di 5 film secondo me meritevoli di essere consigliati ad altri appassionati di cinema e film come me! Questa volta è stata dura, i capolavori in gioco erano tanti ma alla fine ho fatto la mia scelta: dopotutto, queste liste sono sempre soggettive!

Ecco, iniziamo:

Green Book. Deve averlo visto negli ultimi due mesi almeno 4 volte ma sai, se voglio fare un bell’articolo lunghetto è il minimo; e ne è valsa la pena, visto che il post è tra i più letti del mese! A me del film piace la chimica e la sinergia tra i due protagonisti e di come la discriminazione in senso generale venga portata con assolute freschezza e semplicità colpendo però a fondo lo spettatore.

Cube- Il cubo. Uno degli horror italiani più famosi degli ultimi 30 anni (è del’97) ne avevo sempre sentito parlare ma solo ora sono riuscito a guardarlo. Che dire, non sembra ma è tutto orrore psicologico, claustrofobico, intelligente. Cosa siamo capaci di fare se rinchiusi in gabbia, cosa possiamo fare se capiamo che l’unico modo per fuggire è sopraffare gli altri mentre gli altri hanno capito che siamo noi il vero pericolo? Ecco, il film mi ha fatto capire quanto sia importante la matematica; LOL.

The Rocky Horror Picture Show. Cult queer e dell’orrore con grandiosi rimandi a Frankenstein, di cui ho parlato sul blog qui. Che dire, le canzoni sono iconiche, è un inno alla libertà dalle costrizioni sociali. La location poi è stupenda, molto curata ma in grado di dare un senso di straniamento che caratterizza i personaggi e spoilera forse il finale. Le mie due canzoni preferite sono The Time Warp e Touch-a, Touch-a, Touch-a Touch Me, che metto a fine post sotto. Recentemente è stato fatto un remake ma ha perso la carica erotica e provocatoria, divenendo molto più casto e triste e dimenticabile!

Gosford Park. Un film storico elegante e discreto, un cast stellare su cui brillano Maggie Smith (nel tipico suo ruolo della vecchia acida ma simpatica) e Helen Mirren. Ho apprezzato molto la sceneggiatura in generale e nel particolare il fatto che il film non si concentri sull’omicidio – e quindi sull’arresto dell’assassino – ma invece sull’approfondimento dei misteri e quindi dei personaggi. Molto bello e con un’aura di fascino per nulla trascurabile, un capolavoro!

Apocalypse Now, final cut. Che dire? E’ stressante, emotivamente spossante, fisicamente stancante, una gita di 3 fottutissime ore negli orrori della guerra. Qui viene spiegato tutto, esistono personaggi tutti pazzi, sanguinari o insanguinati, con sangue proprio e altrui a ricoprirne le carni e i vestiti. Vedere quest’orrore deve essere un’esperienza che ogni cinefilo e cittadino del mondo dovrebbe fare almeno una volta nella vita. Avrei tante cose da dire ma per un film tanto intenso, andrebbero a vuoto. Dico solo una cosa: CAPOLAVORO.

Link al mio post su Green Book: qui

Link al mio post su Frankenstein: qui

Chi la riconosce???

Ecco, siamo arrivati alla fine del post. Su IG ieri avevo pubblicato le nominations dei film in gara per la mia lista di inizio mese, per cui vi consiglio di seguirmi: mi trovate come austindove_blog98 e lì pubblico anche recensioni di libri, che non trovate quasi mai sul mio blog perché sono troppe immagini per le copertine.

Grazie e buona estate a tutti, buon Luglio e fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate delle mie proposte! Ciaone e alla prossima.^^

Pubblicato da

Austin Dove

Mi chiamo Antonio, sono uno studente della facoltà universitaria di Scienze ambientali presso Ca' Foscari a Venezia. Pur studiando materie legate all'ambiente, la mia passione è l'arte e quindi qui provo a condividere ciò che apprezzo e le mie riflessioni! Ciao!^^

35 pensieri su “Consiglio 5 film: Giugno”

  1. Io lo so chi è perchè conosco il film, ma non ti rovino il gioco, vediamo se qualcun altro la riconosce. I film che proponi li ho visti tutti, e metto il Rocky Horror show in testa a tutti, seguito da Green Book. Gosford park l’ho trovato molto elegante ma un po’ noioso, diciamo poco vivace.

    Piace a 2 people

  2. Sono sempre stata attratta da Green book, perché come già detto nel mio blog, sono spesso attratta da film basati su storie realmente accadute. Per il mini quiz della foto, il pg misterioso è Susan Sarandon. ^_^

    Piace a 2 people

    1. io sono gay vedi tu xD
      cercati il remake, stessa scena e ti rivaluti questa

      io guardando sento il suo desidero scisso dalla sua morale che la vorrebbe fedele al fidanzato, già tradito una volta e lui stesso traditore; lei ormai è macchiata e cerca con tutte le sue forze di esprimere la sua voglia e fame di carne (e altro, ma sono signore) con l’unico modo che conosce: la gentilezza che sfocia nella sensualità

      Piace a 1 persona

  3. Non avevo idea che avessero fatto un remake di Rocky Horror Picture Show; cosa mi stai dicendo??? Devo cercarlo e guardarlo assolutamente per avere qualcosa da insultare!

    Bellissima selezione di film, comunque. Il mio preferito probabilmente è Cube, ho passato un periodo, circa una decina di anni fa, in cui ero davvero entrato in fissa con questo film! Unica nota da pignolo: non è un film italiano, nonostante il nome del regista che è solo di discendenza italiana.

    Piace a 2 people

  4. Nemmeno io sapevo del remake e una volta tanto non è poi così male perdersi le cose …
    Non ho visto Green book ma me lo ero già segnato dopo aver letto la tua recensione .
    Non ho visto Cube ma magari aspetto un altro po’ dato che non sono amante degli horror.
    E … ehm … se dico che non amo nemmeno i film di guerra mi banni definitivamente?!
    Però Susan Sarandon mi piace moltissimo e i musical sono il mio genere preferito in assoluto 🙂
    Grazie per i consigli

    Piace a 1 persona

    1. Beh è bello
      È anche una commedia e secondo me la parte migliore è quando susan sarandon e rocky vengono sgamati e tutti si chiamano a vicenda con voce sempre più drammatica a ritmo^^

      "Mi piace"

  5. Hai citato film non da poco! Il Rocky Horror è un mio cult da sempre (non sono pronta per il remake, no) e lo cito spesso; mi piace moltissimo anche Cube, molto intelligente come horror (non parliamo neanche del seguito); Gosford Park splendido, ho parlato da me del mio grande amore per Julian Fellowes (sceneggiatore poi anche di Downton Abbey). Proprio una bella lista! Goditi il corso di cinema!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...