Black Mirror lives!

Il Governo cinese sta sviluppando un grande database che attribuirà a tutti i cittadini un punteggio in base a competenze, comportamenti, errori e relazioni!

Un «social credit», un punteggio social per tutti gli utenti registrati. I telefilm diventano realtà in Cina, dove il governo sta progettando e costruendo un sistema «onnipotente» per «schedare» e dare un voto alla credibilità di ogni utente social.

Entro il 2020, ogni cittadino cinese sarà obbligatoriamente inserito in un gigante database nazionale che conterrà informazioni personali, fiscali e politiche, incluse piccole «violazioni» della legge, tasse pagate o non pagate, che contribuiranno a calcolare un punteggio dedicato e inserire l’individuo nella classifica globale dei cittadini. Un esempio? Salire su un mezzo senza biglietto farà perdere punti, avere una laurea con un ottimo voto finale ne farà guadagnare e così via.

Meglio cercare di stare simpatici a tutti. Proprio come accade in una puntata di Black Mirror, serie televisiva britannica che muove grandi critiche alle nuove tecnologie (il titolo si riferisce allo schermo nero di ogni televisore, monitor o smartphone), gli utenti saranno infatti incoraggiati a dare punteggi o critiche ad amici, conoscenti e colleghi.

Al sistema sono state già mosse critiche di ogni genere: da molti è considerato orwelliano o lesivo dei diritti personali. In effetti, pensate a una vita costantemente, non solo monitorata, ma giudicata con un punteggio che varia in base a rapporti, azioni, successi e fallimenti. Del resto il finale della puntata Caduta libera, che racconta la storia di una donna che tenta una disperata scalata sociale migliorando il suo social rating è eloquente… E ora la Caduta libera, immaginazione fantascientifica di un regista, sta per diventare realtà.

black mirror 1

Fonte

Vedi questo articolo per la puntata, avevo scritto un piccolo commento mesi fa.

Indovinello

 Pensa:
Chiamami madre delle meraviglie. I miei figli sono possenti, forti e feroci, da temere e mitizzare: non certo dei mostri! Non che io sia da meno eh! Sono famosa per il mio fascino che ha sedotto pure il figlio del re dei cieli o per il mio viso stupendo e le mie curve mozzafiato, almeno fino alla vita; perfino alcuni miei figli mi hanno amata, anche nei sensi più torbidi. Quindi è certo!
Chi sono?

Prima prova

caprone

Ciao^^

Oggi ho svolto la prima prova di maturità; per chi ha sentito le tracce al TG può capire subito dall’immagine che ho scelto quale è stata la prova di letteratura scelta per testare la mia maturità in italiano. (Che frase contorta ho scritto.)

Ebbene sì! Non sapendo scrivere un benedetto saggio breve o un articolo decenti, ho sempre optato per una semplice analisi del testo in cui, come dice la mia prof di italiano, qualcosa si riesce sempre a fare. Molto facile, devo dire; molto facile? Lo spero, spero di non avere fatto un disastro! Ma la poesia era facile, Versicoli quasi ecologici, e le domande ripetitive… forse l’approfondimento è andato male, ma vabbeh! Non si può avere tutto.

Giorgio Caproni, autore non studiato e nemmeno sentito nominare, grazie^^

 

Versicoli+quasi+ecologici

Che tristezza pagare il canone Rai! E per cose come queste: lol.

Perchè Flavio Insinna era furioso contro i produttori del programma ‘Affari Tuoi‘ nel famoso fuorionda? Striscia La Notizia ricostruisce l’andamento della puntata incriminata e scopre che il reale motivo riguarda la mancata spettacolarizzazione del finale, causata da una cattiva giocata della concorrente. Come fare ad indovinare i pacchi giusti? La numerologia è la chiave del tarocco, bisogna conoscere i numeri fortunati degli ignari concorrenti, che gli autori abilmente si fanno dire durante il provino.Il numero fortunato della signora accusata da Insinna di non essere molto loquace e di parlare con le mani giunte davanti alla bocca è il 7. Puntualmente, ci sono 150mila euro in quel pacco e tutti sono fiduciosi che rimarrà fino al termine, rendendo il finale pirotecnico e facendo crescere gli ascolti. La signora, però, ignara accetta un’offerta inferiore e si accontenta di 45mila euro. Nel fuorionda, Insinna si scaglia contro di lei, sostenendo che avrebbe dovuto essere punita dai responsabili del programma e istruita su come giocare in diretta. Una pagina triste per la tv di Stato.

Fonte

Il mio viaggio^^

when i grow up

Credo sarà questa la canzone che ascolterò di più in Grecia, dopotutto è quella tra le scaricate che ascolto maggiormente . Credo di averla da mesi, ormai, ma non mi sono ancora stufato! Certo, adesso è relativamente vecchia, ma mi piace la parte strumentale e il coro delle dolls.

Peccato. Se Nicole Scherzinger non avesse cantato quasi come una solista le canzoni più popolari e famose il gruppo sarebbe ancora insieme. Vabbeh, alla fine per Nicole a livello di canzone non è cambiato molto: si è trovata altre coriste! xD

Simulazione

vignetta terza prova

Oggi ho fatto la simulazione di terza prova… Era su greco (Menandro), inglese (la crisi del 20^ secolo nella cultura inglese), matematica (discontinuità) e filosofia (Kierkegaard relazione a Hegel).

Dopo un iniziale disastro di cui me ne sono accorto, fortunatamente, penso che la materia andata meglio sia stata matematica. Quella andata peggio? Quella di indirizzo: greco!

Buongiorno a tutti^^

PS: domani parto per la Grecia!!

 

 

 

Perché Kaa della Disney è un insulto all’originale

 

Kaa è uno dei personaggi più importanti del Libro della Giungla, opera di Rudyard kipling. Tuttavia, mentre nell’opera originale Kaa è un serpente che aiuta Mowgli in diverse occasioni, negli arrangiamenti Disney è un bambolotto che cerca goffamente di mangiarselo.

Kaa originale:

Kaa viene presentato come un anziano pitone di dieci metri, mezzokaa 1 cieco e mezzo sordo, reso scintillante dalle squame giovani di una muta appena fatta.

Viene presentato da Baloo e Bagheera perché Mowgli è stato rapito dal Bandarlog, e quindi i due sperano che Kaa, essendo l’unico terrore delle scimmie, possa aiutarli. Il pitone, appreso il luogo in cui il popolo delle scimmie risiede, accetta di salvare il
cucciolo d’uomo e si reca sul posto, affiancando Bagheera in una folle corsa in cui la pantera si meraviglia della notevole velocità del mastodontico pitone. Una volta riuniti i tre a destinazione, le rovine di un’antica città indiana, si dividono: Bagheera  e Baloo vanno ad affrontare le scimmie, mentre Kaa aggira le rovine con l’intenzione di sorprendere i nemici alle spalle; così, mentre i due alleati stanno venendo schiacciati dall’enorme differenza di numeri, egli con il suo enorme corpo distrugge le mura e penetra nella cittadella in rovina. E’ allora che Mowgli riesce a liberarsi e a raggiungere Baloo e Bagheera, giusto in tempo per salvarli da morte certa: Kaa con le spira li stava ipnotizzando insieme alle scimmie; l’episodio finisce con Mowgli, riconoscente verso Kaa, che ritorna alle rupi.

Da allora Kaa è un componente importante della vita del piccolo ragazzo, come dimostra l’episodio dei Cani Rossi: il pitone, non solo consiglia a Mowgli il modo di decimare le truppe nemiche (dette praticamente infinite), ma lo aiuta sul campo, evitandogli la morte certa. In pratica, Mowgli insulta il capo dei Cani Rossi e, accertatosi di essere rincorso da tutto il branco di nemici, si butta da una rupe seguito a ruota dagli inseguitori; tuttavia, mentre i Cani vengono trucidati dalle acque impetuose delle rapide, Kaa nuota a soccorrere il piccolo, salvandolo dall’annegamento.

Il significato di Kaa è quello della saggezza, quello di un uomo canuto (simboleggiato dal corpo chiaro a causa della recente muta) che aiuta il ragazzino a destreggiarsi.

Kaa Disneyano nel cartone:

Il Kaa della Disney è infinitamente più debole: è un serpente nemmeno troppo lungo o grosso (come invece è nell’originale); è goffo e inutile: infatti, mentre nell’originale avrebbe potuto mangiarsi, oltre che oltre un centinaio di scimmie ipnotizzate, anche la pantera e l’orso, nel cartone non solo non riesce a ingoiare Mowgli, ma fugge da Bagheera. Poi, ovviamente, c’è l’enorme errore che nel cartone è sminuito a vermone e pure nemico.

Kaa Disneyano nel film:

Qualità del serpente del film sono sicuramente la pericolosità, la grandezza e l’ipnosi, tratti peculiari del personaggio. Ma poi tutto è rovinato: non è in grado di uccidere Mowgli, cosa che comunque non dovrebbe volere fare; è una femmina, perdendo metà del valore del personaggio e sbagliando anche il colore visto che i pitoni marroni sono maschi; compare in una sola scena.

kaa the jungle book

 

 

 

 

 

VIAGGIO IN GRECIA

Domenica parto per un viaggio in… Grecia!

Il viaggio è un’uscita scolastica dal 19 al 26, insieme alla mia classe, per guardare le anticaglie dei nostri antenati culturali. Ora, non voglio mostrare le tappe culturali, ma solo quelle più importanti: gli hotel in cui soggiornerò! Ecco la nave e le facciate degli alberghi (ogni immagine è presa da internet)

minoan-lines-offerta-sconto-ritorno-small
La nave della Minoan Lines (Andata e ritorno)
HOTEL OLYMPIC VILLAGE
Hotel Olympic Village (Olympia)
l-hotel-anemolia
Hotel Anemolia (Delfi)
hotel titania
Hotel Titania (Atene)