Poison

[Verse 1:]
Got venom dripping from my lips
Know who you’re about to kiss
Think that you can handle it, boy, it’s on
Just step into the danger zone
Shake it if you wanna roll, never bend,
Just take control, stakes are on

So sick, ill-equipped, gonna stick to a stick
I don’t think that I can stop this
Pick it up, let it drop, be my cup, stir it up
Oh no, I’ll never stop

[Chorus:]
That bad girl power I got, I’ll abuse it tonight
Cause tonight got poison on my mind
That power I got, you’ll be mine when I strive, feel alive
Got poison on my mind
I got that poison (uh huh), I got that poison (uh huh)
I got that poison, that poison on my mind
I got that poison (uh huh), I got that poison (uh huh)
I got that poison, that poison on my mind

[Verse 2:]
So cool out, let her in the scene
Cause tonight I need you clean
My sexy little dirty scream, yeah, it’s on
And then I get you in my stream, play it hard to be extreme
You’re so cool, baby, you’re so mean (Turn me on, turn me on)

So sick, ill-equipped, gonna stick to a stick
I don’t think that I can stop this
Pick it up, let it drop, be my cup, stir it up
Oh no, I’ll never stop

[Chorus:]
That bad girl power I got, I’ll abuse it tonight
Cause tonight got poison on my mind
That power I got, you’ll be mine when I strive, feel alive
Got poison on my mind
I got that poison (uh huh), I got that poison (uh huh)
I got that poison, that poison on my mind
I got that poison (uh huh), I got that poison (uh huh)
I got that poison, that poison on my mind

[Bridge:]
I got that poison, that poison, that poison
I’ll make you fall in love with me
(Turn me on, turn me on)
I got that poison, that poison, that poison
I’ll make you fall in love with me
(Turn me on, turn me on)

That bad girl power I got, I’ll abuse it tonight
Got poison on my mind
That power I got, you’ll be mine, feel alive
Got poison on my mind

[Chorus:]
That bad girl power I got, I’ll abuse it tonight
Cause tonight got poison on my mind
That power I got, you’ll be mine when I strive, feel alive
Got poison on my mind
I got that poison (uh huh), I got that poison (uh huh, uh huh)
Got poison on my mind
I got that poison (uh huh), I got that poison (uh huh, uh huh)
Got poison on my mind

Nicole_Scherzinger_-_PoisonPoison è una delle canzoni di Nicole che sono piaciute maggiormente, comprese quelle dei tempi dorati delle Pussycat Dolls, dove in pratica era lei la cantante principale. Mi piace perché è accattivante, energica e riesce a mettere in risalto la potenza della voce di questa cantante troppe volte sottovalutata: lei nei live che ho ascoltato su Youtube non solo sa cantare ma sa farlo in un modo energico, potente e unico; le sue note alte a differenza di cantanti molto più famose di lei sono sempre eccellenti ed energiche. Il video, inoltre, non è la solita scenetta sexy in cui la cantante dà il meglio di sé con il corpo, ma oltre a quello c’è una citazione dei film sui supercriminali durante la quale riesce a imitare la lotta mediante le sue enormi doti di ballerina.

Canzone consigliatissima!^^

California Gurls

Lyrics:
(Snoop)
Greetings, loved ones
Let’s take a journey

(Verse 1)
I know a place
Where the grass is really greener
Warm, wet and wild
There must be something in the water
Sippin’ gin and juice
Laying underneath the palm trees (undone)
The boys break their necks
Trying to creep a little sneak peek (at us)

(Pre-Chorus)
You could travel the world
But nothing comes close to the golden coast
Once you party with us
You’ll be falling in love o o o o

(Chorus)
California gurls
We’re unforgettable
Daisy Dukes, bikinis on top
Sun-kissed skin so hot
We’ll melt your popsicle
Oh oh oh oh
California gurls
We’re undeniable
Fine fresh fierce
We got it on lock
West Coast represent, now put your hands up
Oh oh oh oh

(Verse 2)
Sex on the beach
We don’t mind sand in our stilettos
We freak in my Jeep
Snoop Doggy Dogg on the stereo oh oh
Pre-Chorus
You could travel the world
But nothing comes close to the golden coast
Once you party with us
You’ll be falling in love o o o o

(Chorus)
California gurls
We’re unforgettable
Daisy Dukes, bikinis on top
Sun-kissed skin so hot
We’ll melt your popsicle
Oh oh oh oh
California gurls
We’re undeniable
Fine fresh fierce
We got it on lock
West Coast represent, now put your hands up
Oh oh oh oh

(Snoop)
Toned tan fit and ready
Turn it up cuz it’s getting heavy
Wild Wild West Coast
These are the girls I love the most
I mean the ones, I mean like she’s the one
Kiss her, touch her, squeeze her buns
The girl’s a freak, she drive a Jeep and live on the beach
I’m okay, I won’t play
I love the bait just like I love LA
Venice Beach and Palm Springs
Summertime is everything
Homeboys bangin’ out
All that ass hangin’ out
Bikinis, zucchinis, martinis, no weenies, just a king and a queenie
Katy my lady (yeah)
Lookie here, baby
I’m all up on ya
Cuz you’re representin’ California

(Chorus)
California gurls
We’re unforgettable
Daisy Dukes, bikinis on top
Sun-kissed skin so hot
We’ll melt your popsicle
Oh oh oh oh
California gurls
We’re undeniable
Fine fresh fierce
We got it on lock
West Coast represent, now put your hands up
Oh oh oh oh
California
California

(Snoop)
California gurls, man
I really wish you all could be California gurls

IMG_20170405_181352

 

Oscar migliore canzone 2016

Till it happens to you, cantata da Lady Gaga:

You tell me it gets better, it gets better in time
You say I’ll pull myself together, pull it together
You’ll be fine
Tell me what the hell do you know
What do you know
Tell me how the hell could you know
How could you know

‘Til it happens to you, you don’t know
How it feels
How it feels
‘Til it happens to you, you won’t know
It won’t be real
No it won’t be real
Won’t know how it feels

You tell me hold your head up
Hold your head up and be strong
‘Cause when you fall, you gotta get up
You gotta get up and move on

Tell me, how the hell could you talk
How could you talk?
‘Cause until you walk where I walk
It’s just all talk

‘Til it happens to you, you don’t know
How it feels
How it feels
‘Til it happens to you, you won’t know
It won’t be real (how could you know?)
No it won’t be real (how could you know?)
Won’t know how I feel

‘Til your world burns and crashes
‘Til you’re at the end, the end of your rope
‘Til you’re standing in my shoes, I don’t wanna hear nothing from you
From you, from you, ‘cause you don’t know

‘Til it happens to you, you don’t know
How I feel
How I feel
How I feel
‘Til it happens to you, you won’t know
It won’t be real (how could you know?)
No it won’t be real (how could you know?)
Won’t know how it feels

‘Til it happens to you, happens to you
Happens to you
Happens to you, happens to you
Happens to you (how could you know?)

‘Til it happens to you, you won’t know how I feel

Writings on the wall, cantata da Sam Smith:

I’ve been here before
But always hit the floor
I’ve spent a lifetime runnin’
And I always get away
But with you I’m feeling something
That makes me want to stay

I’m prepared for this
I never shoot to miss
But I feel like a storm is coming
If I’m gonna make it through the day
Then there’s no more use in runnin’
This is something I gotta face

If I risk it all
Could you break my fall?

How do I live? How do I breathe?
When you’re not here I’m suffocating
I wanna feel love, run through my blood
Tell me is this where I give it all up?
For you I have to risk it all
Cause the writing’s on the wall

A million shards of glass
That haunt me from my past
As the stars begin to gather
And the light begins to fade
When all hope begins to shatter
Know that I won’t be afraid

If I risk it all
Could you break my fall?

How do I live? How do I breathe?
When you’re not here I’m suffocating
I wanna feel love, run through my blood
Tell me is this where I give it all up?
For you I have to risk it all
Cause the writing’s on the wall

The writing’s on the wall

How do I live? How do I breathe?
When you’re not here I’m suffocating
I wanna feel love, run through my blood
Tell me is this where I give it all up?
How do I live? How do I breathe?
When you’re not here I’m suffocating
I wanna feel love, run through my blood
Tell me is this where I give it all up?
For you I have to risk it all
Cause the writing’s on the wall

Entrambe sono state candidate al premio Oscar, ma solo quella di Sam Smith lo ha vinto. Ma com’è possibile? Ho controllato la traduzione della vincitrice ed è abbastanza commerciale: una storia d’amore in cui lui chiede per tutto il tempo Se cado mi prendi al volo? Come potrei vivere senza di te????; questa canzone diventa quasi insignificante se paragonata a quella di Lady Gaga. Perché? Anche solo per l’impegno sociale: la cantante la ha prodotta per un documentario sugli stupri, non per un film commerciale che la critica non ha neppure lodato. Inoltre, mentre Lady Gaga è sempre impeccabile nelle sue esibizioni adesso mi sono ascoltato il live di Smith agli Oscar… e ha stonato.

Germanotta, dovevi vincere tu! Almeno per te cantare la tua canzone ha un significato emotivo…

lady-gaga-oscar 2016

Unconditionally

Oh no, did I get too close oh?
Oh, did I almost see what’s really on the inside?
All your insecurities
All the dirty laundry
Never made me blink one time

Unconditional, unconditionally
I will love you unconditionally
There is no fear now
Let go and just be free
I will love you unconditionally

Come just as you are to me
Don’t need apologies
Know that you are all worthy
I’ll take your bad days with your good
Walk through this storm I would
I’d do it all because I love you, I love you

Unconditional, unconditionally
I will love you unconditionally
There is no fear now
Let go and just be free
I will love you unconditionally

So open up your heart and just let it begin
Open up your heart, and just let it begin
Open up your heart, and just let it begin
Open up your heart
Acceptance is the key to be
To be truly free
Will you do the same for me?

Unconditional, unconditionally
I will love you unconditionally
And there is no fear now
Let go and just be free
‘Cause I will love you unconditionally (oh yeah)

I will love you
I will love you
I will love you unconditionally

katy-perry-em-cena-do-novo-clipe-unconditionally-1384943988949_956x500

The times they are a-changin’

BOB DYLAN, the times they are a-changin’

“Come gather around people
Wherever you roam
And admit that the waters
Around you have grown
And accept it that soon
You’ll be drenched to the bone
And if your breath to you is worth saving
Then you better start swimming or you’ll sink like a stone
For the times they are a-changing

Come writers and critics
Who prophesize with your pen
And keep your eyes wide
The chance won’t come again
And don’t speak too soon
For the wheel’s still in spin
And there’s no telling who that it’s naming
For the loser now will be later to win
Cause the times they are a-changing

Come senators, congressmen
Please heed the call
Don’t stand in the doorway
Don’t block up the hall
For he that gets hurt
Will be he who has stalled
There’s the battle outside raging
It’ll soon shake your windows and rattle your walls
For the times they are a-changing

Come mothers and fathers
Throughout the land
And don’t criticize
What you can’t understand
Your sons and your daughters
Are beyond your command
Your old road is rapidly aging
Please get out of the new one if you can’t lend your hand
Cause the times they are a-changing

The line it is drawn
The curse it is cast
The slowest now
Will later be fast
As the present now
Will later be past
The order is rapidly fading
And the first one now will later be last
Cause the times they are a-changing”

 

 

 

The times they are a-changin’

“Venite intorno gente
dovunque voi vagate
ed ammettete che le acque
attorno a voi stanno crescendo
ed accettate che presto
sarete inzuppati fino all’osso.
E se il tempo per voi
rappresenta qualcosa
fareste meglio ad incominciare a nuotare
o affonderete come pietre
perché i tempi stanno cambiando.

Venite scrittori e critici
che profetizzate con le vostre penne
e tenete gli occhi ben aperti
l’occasione non tornerà
e non parlate troppo presto
perché la ruota sta ancora girando
e non c’è nessuno che può dire
chi sarà scelto.
Perché il perdente adesso
sarà il vincente di domani
perché i tempi stanno cambiando.

Venite senatori, membri del congresso
per favore date importanza alla chiamata
e non rimanete sulla porta
non bloccate l’atrio
perché quello che si ferirà
sarà colui che ha cercato di impedire l’entrata
c’è una battaglia fuori
e sta infuriando.
Presto scuoterà le vostre finestre
e farà tremare i vostri muri
perché i tempi stanno cambiando.

Venite madri e padri
da ogni parte del Paese
e non criticate
quello che non potete capire
i vostri figli e le vostre figlie
sono al dì là dei vostri comandi
la vostra vecchia strada
sta rapidamente invecchiando.
Per favore andate via dalla nuova
se non potete dare una mano
perché i tempi stanno cambiando.

La linea è tracciata
La maledizione è lanciata
Il più lento adesso
Sarà il più veloce poi
Ed il presente adesso
Sarà il passato poi
L’ordine sta rapidamente
scomparendo.
Ed il primo ora
Sarà l’ultimo poi
Perché i tempi stanno cambiando.

Storia della canzone.

“The Times They Are a-Changin’” è un singolo di Bob Dylan pubblicato nel 1964 e tratto dall’album omonimo, pubblicato nello stesso anno.

Bob Dylan non ha mai saputo perché la ha scritta, dev’essere stata la marea di cambiamenti; e non ha mai neanche saputo perché ha ricevuto tanto successo! Il 22 novembre 1963, meno di un mese dopo aver registrato la canzone, John Fitzgerald Kennedy venne assassinato e Bob Dylan dovette cantarla la notte successiva alla morte del presidente americano. Ovviamente, la canzone ricevette un enorme successo perché incoraggia l’umanità a osare a cambiare, fare scelte diverse, altrimenti la marea degli eventi la avrebbe sommersa.

Il significato di tale canzone si può trovare anche solo nel periodo in cui è stata composta: molti cambiamenti stavano accadendo grazie a personaggi del calibro di Kennedy e King e quindi questa canzone, questo inno alla pace e al cambiamento, ha sempre significato molto, fin dal suo esordio.

Nella prima strofa si può trovare quell’appello al cambiamento che caratterizza tale opera d’arte: “the waters around you have grown and accept it that soon you’ll be drenched to the bone”, le acque attorno a voi si sono alzate e ed accettate che presto sarete inzuppati fino all’osso; in questi versi è lampante il bisogno di uniformarsi a un cambiamento riconosciuto come in atto e quindi predestinato a stravolgere la vita di tutti.

“The Times They Are a-Changin’” si è classificata al 59º posto nella lista delle 500 migliori canzoni secondo Rolling Stone. Inoltre, viene spesso posta tra le canzoni di pace proprio per il suo messaggio propositivo di accettazione del nuovo e del miglioramento.

E ora? Tutti questi cambiamenti hanno portato a qualcosa?

Sicuramente. Oggi non si dovrebbe più parlare di razze, e tantomeno di razze dominanti su altre. Molti sacrifici sono stati fatti, ma possiamo dire di essere una società migliore, più aperta e paritaria.

Tuttavia, quante volte sentiamo al telegiornale che un nero è stato ucciso ad esempio… dalla polizia? Quante volte si ride facendo battute sulle razze con la scusa che è solo uno scherzo? Con l’elezione a presidente degli Stati Uniti d’America di Barack Obama, si pensava che gli atti razzisti potessero finire, ma la vita di tutti i giorni, i notiziari continuano a mostrare cadaveri di gente di colore, continue discriminazioni mai legittime.

Per questo “The times they are a-changin’” è tanto importante: bisogna aprirsi al cambiamento.

 

 

Wind it up e Tutti insieme appassionatamente

Wind it up” è una canzone di Gwen Stefani pubblicata nel 2006. Wind it up musicalmente mi piace molto ed è anche interessante perché contiene vari riferimenti al film “Tutti insieme appassionatamente“.

Quali?

  • La canzone fa uso nel ritornello dello jodel, il tipico canto tirolese, cantato molto spesso all’interno del film.

 

  • Il video si apre con la cantante che indossa una pesante mantella da suora mentre canta sopra a una verde collina, chiaro riferimento al personaggio di Maria.

 

  • Durante il videoclip Gwen Stefani mostra interesse per delle tende che successivamente taglia e cuce fino a trasformarle in vestiti per i suoi ballerini, riprendendo ciò che fa Maria per i suoi sette bambini.

 

  • Altra scena di rilievo di “Tutti insieme appassionatamente” ripresa da “Wind it up” è quella che vede Maria ospitare i bambini nel suo letto  durante un temporale.

 

  • Nel film Maria riesce a far tornare l’allegria nella casa grazie alla musica; questo tema importante è totalmente ripreso con tutto il video musicale: infatti, il titolo Wind it up significa appunto ricaricare e per simboleggiare al meglio questa metafora la cantante ricarica i suoi ballerini come bambole con la sua chiave (simboleggiante la chitarra di Maria).

Questo video non è stato accolto molto bene dalla critica, purtroppo. Tuttavia, Gwen Stefani stessa afferma che il suo scopo è portare allegria e che chiunque abbia visto il film, da cui il singolo si ispira, e sia abbastanza spensierato lo può apprezzare. In effetti, almeno nel mio caso, aveva ragione.^^