10 film con il triangolo amoroso

Buongiorno!

Salutiamo settembre con una bella lista, ottima per coloro che adorano il gossip e le commedie romantiche: 10 film con i triangoli amorosi!

Dopo aver saggiato l’interesse per questa lista e appurato che a parte alcuni fedelissimi non frega niente a nessuno (ha fallito ben due sondaggi sulle liste da condividere qui sul blog), eccola qui finalmente!

Quindi, senza ulteriori indugi, tuffiamoci nei dieci titoli da me scelti!

Twilight. Suddai, come si può fare una lista del genere senza il triangolo teen per eccellenza al cinema, quello che ha fatto sciogliere i cuori di tante ragazze e ha fatto urlare al rogo vista l’inespressività di 2 dei tre componenti di questo triangolo? A me il film piace ma dal secondo in poi la situazione si scalda troppo!

Crimson Peak. Qui si scade nello spoiler, quindi vi rimando alla mia recensione del film.

Diverso da chi?. Un po’ sono contrariato dai film che parlano di coppie gay che alla fine si rompono perché uno dei due fugge con una donna! Questo film segue la tematica ma la usa per ampliare i personaggi e la Gerini non la si può odiare; troppo brava e simpatica.

Hunger Games. Altra celebre coppia adolescenziale, posso dire che nel film ci sono andati con i guanti: nel libro lei è molto più stronza e indecisa, cinica e senza scrupoli; basti dire che alla fine lei sceglie chi la fa stare meglio, senza curarsi dell’opinione degli altri due. Però i film sono belli, anche se verso la fine non troppo fedeli pedissequamente ai libri!

Le mie due mogli. Capolavoro del 1940, devo averlo citato in una lista dei costumi; come premesse è uguale a Letto a tre piazze anche se poi lo svolgimento è diverso; grandi attori per una commedia molto piacevole.

Vedo nudo. Divertente film a episodi tutti incentrati sul camaleontico Nino Manfredi, ora non mi ricordo esattamente per quale episodio ho messo in lista questa pellicola (e dire che ho pure letto su Wikipedia la trama dei corti); presumo per lo straniante Motrice Mia, che parla di una vera e propria frequentazione extraconiugale.

I perfetti innamorati. Stupendo film metacinematografico ed estremamente divertente con la Zeta-Jones e la Roberts nel ruolo di due sorelle, il triangolo si forma quando il quasi ex marito della prima, si scopre alla fine innamorato della sorella che è da sempre innamorata di lui. Un casino contornato da gossip vari, essendo tutti i protagonisti divi di Hollywood!

Peccato che sia femmina. Commedia queer francese, vede una donna bisessuale contesa tra il marito e l’amante conosciuta da poco; il tutto scoppia quando optano per il poliamore dividendosi casa e amata.

L’età dell’innocenza. Stupendo film in costume con una emozionante Michelle Pfeiffer, adattamento di un libro che voglio leggere. Credo che non bisogna contestualizzare tanto, tutti di riffe o di raffe conosceranno la trama; sennò colmate la vostra ignoranza di letteratura americana e guardate almeno il film.

Fantozzi. Cult italiano con il grande Paolo Villaggio, famoso è il triangolo che ruota attorno Fantozzi, la signorina Silvani e il rivale Calboni!

Ecco, siamo alla fine. Ci tenevo a ringraziarvi perché 10 film con il nudo maschile integrale ha superato quota 500 in pochissimo tempo e per il mio piccolissimo blog è una quota lunare! Grazie dei commenti, delle riflessioni, che avete condiviso nell’articolo e che sicuramente hanno aiutato nell’indicizzazione!

Ciaone e alla prossima.^^

Comunque, anche questa saga ci sarebbe stata benissimo in lista

10 film da guardare per i costumi 2.0

Buongiorno sopravvissuti! Oggi vi lascio con la prosecuzione di una lista stilata un annetto fa (la trovate a piè di pagina) perché sono nella straipermega ansia da esame e non ho molto tempo: il 6 ho l’orale di microbiologia ed sono uno tra i primi a sostenerlo in via telematica, sia perché la prof è nuova sia perché ha sempre e solo fatto scritti! Ansia, chissà cosa chiede!

Quindi, ho deciso di condividere una lista di cui per molti mesi mi ero dimenticato l’esistenza. In pratica, qui ci sono film più o meno belli o originali legati dal tema dei costumi: sono tutte gioie per gli occhi, elementi che fanno dire “Lo guardo anche solo per l’aspetto visivo!”. Ecco qui.

  • Amore e inganni
  • Watchmen
  • Aladdin (2019)
  • Rocketman
  • Alla ricerca di Jane
  • Piccole donne (2019)
  • La rivincita delle bionde
  • Cenerentola
  • La vera storia di Biancaneve
  • Crimson Peak

Questa è la lista. Ve li aspettavate o avete storto il naso? Beh, se volete chiarimenti non esitate a chiedermeli.^^

Ciaone e alla prossima, sopravvissuti!

Link di 10 film da guardare per i costumi.

tumblr_nxepbw9FbC1s3g6gxo1_500

 

Crimson Peak, un capolavoro gotico

Crimson Peak è un film di Guillermo del Toro e appartiene al genere gotico; secondo me i punti di forza di questo bel film sono i personaggi estremamente caratterizzati, i bellissimi costumi e gli ambienti raffinati in mezzo ai quali troneggia potente il castello di famiglia.

Ho comprato il DVD di Crimson Peak qualche mese fa e appena ho potuto l’ho rivisto e come alla prima visione l’ho adorato. Questo film rispecchia totalmente i miei gusti sia per l’estetica che per il tipo di narrazione: qui vengono mostrati ambienti bellissimi e raffinati anche se avvolti sempre da un velo di mistero; inoltre, nel cast ci sono attori veramente belli e talentuosi in grado di portare l’intensità delle emozioni al massimo grado, esasperandole come conviene a un bel film romantico. Inutile dire che Crimson Peak, assieme a Dracula di Bram Stoker, è diventato uno dei miei film preferiti!

La trama su cui si basa Crimson Peak è molto semplice: Edith è una ricca ereditiera con la passione per la scrittura e medium fin dall’infanzia (a suo malgrado i fantasmi le parlano) che si sposa con un affascinante nobile, Sir Thomas; i due andranno a vivere nelle tenute della famiglia nobiliare assieme alla sorella di lui, Lady Lucille. Inutile dire che appena varca la soglia orribili apparizioni di fantasmi si fanno sempre più frequenti e un velo di mistero e pericolo si avvolge nella vita dei due neosposini.

Il film, come già detto, è di genere gotico e quindi si basa molto sul mistero e i sentimenti: infatti, il gotico è un sottogenere dell’horror e del romanticismo. Caratterizzato da tonalità molto intense (basti pensare alla neve color cremisi o l’acqua rugginosa) e forme raffinate, come i soli vestiti della protagonista, è ambientato all’interno di un castello che a causa dei multipli cedimenti è sempre freddo e in balia del vento; purtroppo, i sinistri rumori naturali o meccanici sono solo il pretesto per creare l’orrore perché quello vero si nasconde nella psiche dei protagonisti. I fantasmi che infestano Crimson Peak fluttuano o si trascinano, la loro immagine è legata alla loro morte così come il loro colore: gli spettri che si manifestano nella villa di Edith sono neri (fuliggine della città?) mentre quelli che si manifestano a Crimson Peak sono rossi come l’argilla che caratterizza il luogo; i fantasmi, in verità, non hanno nemmeno intenzioni negative perché dopotutto sono parte integrante della personalità della protagonista e infatti saranno loro a guidarla attraverso i misteri di Crimson Peak e alla salvezza.

La rivoluzione industriale, almeno in quelle terre, è preponderante durante la trama: non solo la famiglia dei nobili basa la propria fortuna sull’argilla da scavare ma Sir Thomas è un inventore che ha creato una ruspa. Infatti, la trama si spiegherà grazie a un radiofono (avveniristico per l’epoca) e l’ambiente è disseminato di tecnologia che stonano con l’ambiente antico come l’ascensore o per l’appunto l’escavatrice. Per concludere la riflessione su tale argomento, i due protagonisti si conoscono proprio perché Sir Thomas stava cercando finanziamenti per il suo progetto industriale.

SPOILER

I personaggi di Crimson Peak sono altamente caratterizzati, con vestiti pensati appoosta per spiegare le loro personalità (Edith colori chiari, i fratelli sempre scuri). Il personaggio secondo me che rimane più impresso è quello di Lady Lucille: una pazza omicida e possessiva, manipolatrice e pure incestuosa; morbosamente attaccata al fratello, è lei a uccidere le mogli del fratello e non mi pare si sia mai sposata. Indicativo è il fatto che dopo la morte i fantasmi dei due fratelli passino soli tutta l’eternità nel castello di famiglia.

Ultima nota interessante in Crimson Peak è il conflitto finale: appena Sir Thomas si ribella alla sorella lei lo uccide e quindi a combattere saranno le due donne in una lotta furente all’ultimo colpo perché alla fine ognuna ha infranto il lieto fine dell’altra. Ciò è interessante perché ci fa capire come questa pellicola veda una trama totalmente gestita da donne, più o meno consapevoli, che con la loro forza e la loro tenacia riescono a imporre la loro volontà mentre gli uomini agiscono in secondo piano appagondole solamente.

SPOILER

Insomma, Crimson Peak è un bellissimo film da vedere per la recitazione, gli ambienti e i costumi; è un bellissimo film gotico con vari momenti di disarmante violenza e ferocia ma per il rresto è tutta una giostra di menti.

tumblr_nxepbw9FbC1s3g6gxo1_500