One Piece: Pirate Warriors 3

Ciao a tutti!

Finalmente ho concluso il videogioco One Piece: Pirate Warriors 3 e quindi ho deciso di riportare un commento finale e alcune liste di commento per i personaggi, che siano giocabili o solo assist.

one piece tutti i trofei.jpg.png

Commento veloce:

One Piece: Pirate Warriors 3 è un videogioco d’avventura in cui si impersonano i panni dei personaggi più noti di One Piece fino all’arco narrativo di Dressrosa, combattendo le più importanti battaglie presenti nella storia di One Piece! Giocarlo per 227 ore non è mai stato noioso perché le battaglie sono sempre diverse grazie alla variabile dei personaggi e dei luoghi random e svolgere tutte le sottomissioni molte volte contro eroi molto potenziati o entro un tempo limite molto basso è estremamente appagante; forse l’unico problema sorge con missioni strutturate male per una certa mappa, come impedire al nemico di raggiungere il luogo di fuga quando l’ambiente in cui bisogna farlo è molto piccolo e anche se riesci a batterlo lo raggiunge anche se non vuole. Inoltre, ho notato che gli ambienti sono realistici e proporzionali alla grandezza dei personaggi, le piazze hanno tutte bellissime decorazioni -dalle piastrelle dei pavimenti alle perle incastonate nelle pareti- e ciò unito ai colori sgargianti ti offre una sensazione a dir poco onirica. I personaggi sono tutti ben caratterizzati fisicamente e con abilità speciali che offrono un pattern di combattimento studiato e particolare: le mosse uniche variano dalla pistola Gom Gom di Luffy alle braccia bloccanti la schiena di Robin, passando per la mossa difensiva di Crocodile che rispedisce al mittente il danno che avrebbe dovuto ricevere. Forse l’unico problema della mia lunga partita -e  ciò che me l’ha fatta allungare tanto- è la rarità di certe monete e di certi assist e ciò si è ripercosso sulla galleria impossibile da concludere. Ma è un bellissimo gioco, adoro l’animazione di Nami!

one_piece_pirate_warriors_3_pc_nami5_by_danytatu-d98pato

Top9 personaggi più forti: Barbabianca, Shanks, Magellan, Nico Robin, Luffy, Ener, Kizaru, Ace, Smoker.

Top5 boss difficili: Kuzan, Kizaru, Perona, Garp, Brook.

Top5 migliori assist: Vista, Barbabianca, Luffy, Orso, Sentomaru.

Top3 personaggi più belli: Nami, Smoker, Perona.

E quali sono i vostri personaggi preferiti preferiti? Come avete trovato One Piece: Pirate Warriors 3? Fatemelo sapere! Alla prossima! ^^

one piece leggenda.jpg

One Piece Pirate Warriors 3

One Piece Pirate Warriors 3 è un videogioco d’azione pubblicato da Namco Bandai Games e basato sul mondo di One Piece, un chiaro prodotto pensato per irretire e divertire i fan con infinite e battaglie legate agli episodi più importanti dell’anime o originali.

header.jpg

Esperienza di gioco:

Giocare a questo gioco è entusiasmante, è magico e mai noioso! Possiamo giocare con ben 37 personaggi tra cui la ciurma di Cappello di Paglia e moltissimi suoi nemici tra Pirati e Marina, le avventure spaziano tra i primi incontri dei Mugiwara, alle avventure entusiasmanti a Thriller Bark oppure la devastante guerra di Marineford con la culminante storia originale del gioco di Dressrosa; inoltre, è possibile anche addentrarsi in un mondo onirico che si distingue da quello principale per la mancanza delle alleanze canoniche e quindi la possibilità di lottare anche, per esempio, al fianco di Ceasar Clown! A me piace giocarci perché mi sembra di rivivere il cartone che mi ha accompagnato nella preadolescenza (forse avrei dovuto guardarlo da meno piccolo) e potendo regolare la difficoltà ogni volta che voglio è sempre entusiasmante e rilassante combattere le orde di nemici sempre con personaggi caratterizzati da abbigliamento, mosse (tutte) specifiche e frasi sempre in giapponese, con sub italiani, che non capisco.

one_piece_pirate_warriors_3_pc_nami5_by_danytatu-d98pato.jpg

I miei pregi preferiti:

Tutti i personaggi sono belli, caratterizzati e con potenti mosse che, se combinate a dovere, sono capaci di affrontare qualsiasi nemico. C’è chi dice che non è verosimile che Nami faccia la pelle a personaggi come Barbianca o Luffy, ma secondo me è questa la bellezza del gioco: qui tutti sono paritari ed è merito nostro riuscire a rendere pericoloso il personaggio più pacioccoso come Chopper! Inoltre, le ambientazioni sono molto belle, le mie preferite sono quelle esotiche con spiagge che danno sul mare e palme ovunque, anche se il culmine lo abbiamo, pur senza il mare, con l’isola di Ener e Wiper, mentre la battaglia più difficile (che all’inizio chiamavo la Casa degli Orrori) è la battaglia di Marineford dove dobbiamo combattere contro ogni singolo boss della Marina! Comunque, la scelta continua della difficoltà aiuta tantissimo, è veramente interessante!^^

Doflamingo-01_1520512541.jpg