La bellezza di Dracula di Bram Stoker

Visto qualche giorno fa, lo ho adorato per la visione che offre.

Del film mi ha subito colpito l’apparato visivo, già da come viene presentato Dracula: prima la sua spettrale ombra e poi il personaggio. Da quel punto è chiaro che uno dei punti di forza della pellicola sono gli ambienti e i costumi.

Qualche mese fa, all’inizio del mio ultimo anno di liceo, avevo letto in italiano quella piccola perla de Il castello di Otranto e dopo averlo spolpato in pochissimo tempo ero riuscito a immaginarmi il castello inquietante in cui sembravano apparire mani giganti o quadri viventi sede di un terribile assassinio familiare. Quel libro – che consiglio a tutti – è stupendo ed è anche uno dei fondatori del gotico in letteratura, ma soprattutto ha ambientazioni che ricordano moltissimo il castello di questo film.

Poi, i costumi sono fantastici. Sono tutti molto belli e curati, i miei preferiti sono il mantello rosso di Dracula all’inizio e tutti i vestiti indossati dal personaggio Lucy; secondo me, i vestiti sono perfetti: il vestito rosso che indossa quando incontra nel labirinto Dracula la prima volta è vaporoso e mostra come il vento sia forte e la sensualità della ragazza, mai mostrando nulla e il vestito bianco da sposa è veramente bello, ricorda quelli dei nobili di una volta e secondo me indica la purezza della rinascita in netto contrasto con la malvagità della condanna subita da Lucy.

Nel complesso è veramente bello, mi piace di più la parte solo gotica nel castello e nelle riprese notturne, ma comunque tutto il film è veramente bello^^

dracula-di-bram-stokerdraculaLucy02

PS: questo stupido commento mi è venuto di getto, non lo ho pensato; lo so che è venuto malino…