I migliori film di Dicembre!

Buongiorno, come avrete notato finora ho pubblicato post molto veloci da scrivere e leggere; credo che l’andazzo continuerà su questa strada mostrando le varie liste e tag che avevo in serbo da tanto tempo per un semplice motivo: sono in piena sessione universitaria e non ho tempo di scrivere cose più lunghe! Quindi spero di non essere troppo noioso!

Comunque, oggi porto i film migliori visti nel mese di Dicembre; ciò non vuol dire che siano solo film del 2019 ma anche film più vecchi derivanti da visioni su DVD o in reti televisive. Ecco qui i migliori cinque.^^

  • Dio esiste e vive a Bruxelles. Film francese tra la commedia, il fantasy e il dramma, ha come protagonista la figlia di Dio e sorella di Cristo che fuggita a suo padre torna sulla terra per aumentare il numero degli Apostoli. Interessante e dissacrante, ha un cast favoloso e le situazioni che pone davanti allo spettatore fanno riflettere veramente tanto.
  • La battaglia di Hasksaw Ridge. Denso e potente, si divide in due parti: la bontà e gli ideali del protagonista spiegati e le avversità che deve affrontare in esercito per questi; e la battaglia, psicologicamente forte e traumatica durante la quale i suoi valori lo porteranno a compiere un’impresa eroica. L’attore Garfield è azzeccatissimo per il ruolo, come tutto il cast; la battaglia è sicuramente molto forte da vedere, con il primo omicidio del ferito a fare da preludio, ma anche il processo fa riflettere molto. Da vedere assolutamente.
  • Detective Dee e i quattro re celesti. Film da un alto contenuto visivo e sequel di una saga da me molto apprezzata, anche questa volta si è fatto notare. Trama estremamente fantasy – epico orientale ruota attorno all’investigatore della corte imperiale cinese che deve fronteggiare un attacco spionistico ai danni della corona da parte di eserciti quasi sovrannaturali. Bello e intricato, necessita un’attenta visione per non perdere passaggi ma ne vale assolutamente la pena!
  • Dickens, l’uomo che inventò il Natale. Biopic sull’autore di Oliver Twist, mostra e credo romanzi riguardo al periodo in cui scrisse Canto di Natale; bello e ingenuo, ci mostra l’infanzia, che ha ispirato Oliver Twist, attraverso varie allucinazioni di un uomo stanco e spaventato dai debiti. Ma ci mostra anche il processo creativo della scrittura di un romanzo: lui non creava i personaggi ma si creavano da soli, doveva solo trascrivere le conversazioni che aveva con loro per poi studiarne il carattere.
  • Jeepers Creepers. Film horror, secondo me un cult, assomiglia sia a un fantasy, sia a uno slasher e ha tratti in comune con It. I momenti peggiori sono quelli in cui ci inoltriamo nell’orrore portato dalla creatura, quando vediamo con i nostri cosa ha fatto e cosa è capace di fare, quando vediamo che è più veloce di un’automobile e nemmeno le sbarre di una cella la possono fermare. Solo allora sale l’ansia perché nulla la può fermare. Bellissimo film, lo consiglio caldamente, alla fine a livello visivo non mostra manco nulla!

Vi è piaciuta questa lista? Li conoscevate tutti? Se siete curiosi sulle similitudini tra JC e It chiedetemi sotto.

Ciao.^^

jeepers creepers somiglia a it
Secondo voi assomiglia a Pennywise?